È stata recentemente rilasciata la nuova versione del sistema operativo Apple MacOS Sierra e già sorgono i primi dubbi, installarlo oppure no? Io l’ho installato sul Mac che ho in ufficio e lo sto tutt’ora testando.

Dopo le numerose controversie legate ad El Capitan si è sempre più timorosi nell’aggiornare il sistema operativo, del resto come darvi torto, sicuramente il Mac non gode più della stabilità ed efficenza di un tempo, tant’è vero che molti preferiscono addirittura regredire a versioni di OSX passate come Yosemite o addirittura Mavericks (forse uno dei migliori).

Le nuove versioni tendono ad essere sempre più pesanti ed instabili a causa di tutte le nuove funzionalità e il design all’avanguardia. La verità è che la Apple sta pian piano omologando tutti i suoi dispositivi, facendo diventare un Mac simile ad un iPhone o iPad.

Ma torniamo a parlare di MacOS Sierra.

Recensione MacOS Sierra

Il nuovo sistema operativo sembra non appesantire in maniere rilevante il sistema e risulta essere alquanto stabile senza bug evidenti.

Tutto sommato MacOS Sierra non dista molto dal suo predecessore El Capitan, il design è rimasto uguale ed anche le principali funzionalità. La prima cosa che salta all’occhio è sicuramente l’aggiunta di Siri con la sua icona un po ovunque, sono state inserite più funzionalità per far dialogare meglio tutti i vostri dispositivi Apple, cosa devo dire molto comoda ed anche il nuovo metodo di archiviazione su iCloud non è male. Se volete sapere con esattezza tutte le novità potete consultare la pagina di Wikipedia.



In definitiva, installiamo MacOS Sierra oppure no?

Molti dicono che vada meglio di El Capitan ed addirittura vengano risolte tutte le sua principali criticità aumentandone le prestazioni, altri dichiarano sia una versione inutile ed anche meno stabile. Il mio consiglio è sicuramente quello di aspettare ed avere maggiori feedback dal mondo web. Il mio sospetto è quello che ogni aggiornamento influisca in maniera negativa sulle prestazioni del Mac, sopratutto su quelli leggermente datati, un po come succede negli iPhone, spronandoti sempre più ad acquistare un nuovo dispositivo.

Ad ogni modo la Apple ha rilasciato la lista ufficiale delle macchine che potrete aggiornare:

    • MacBook (Fine 2009) e successivi
    • iMac (Fine 2009) e successivi
    • MacBook Air (Inizio 2010 e successivi)
    • MacBook Pro (Inizio 2010 e successivi)
    • Mac mini (Inizio 2010 e successivi)
    • Mac Pro (Inizio 2010 e successivi)

Il mio consiglio è di non aggiornare Mac più vecchi del 2011, ma vi faro avere maggiori informazioni al più presto possibile.

AGGIORNAMENTO :

Dopo aver testato Sierra per più di 2 mesi posso affermare che gira egregiamente, anche meglio di El Capitan, non ho riscontrato alcun bug o problema di altro tipo ed il sistema sembra anche essere più performante di prima, cosa del tutto inaspettata.




Seguimi su  Facebook.

macOS Sierra

macOS Sierra
8.1

Stabilità

8.2/10

Design

7.7/10

Funzionalità

8.5/10

Pro

  • Siri
  • Archiviazione su ICloud
  • Copia e Incolla tra dispositivi

Contro

  • Nulla di veramente nuovo

Articoli Correlati :

Le migliori Action Cam economiche In questo articolo vi elencherò le 5 migliori action cam economiche presenti sul mercato, tutte testate e valutate direttamente da me. Mettiamo subit...
JBL GO Recensione – Le migliori casse Blueto... In questo articolo troverete la mia personale recensione sulla JBL GO, una cassa bluetooth  prodotta della famosissima azienda americana JBL fondata d...
Miglior SmartWatch 2017 – La lista dei migli... Cerchi il miglior smartwatch del 2017? In quest'articolo troverai la classifica dei migliori smartwatch in commercio.Inutile dire che gli smartwat...
Recensione MacOS Sierra, installarlo oppure no? ultima modifica: 2016-09-25T20:29:34+00:00 da Wild Magazine